CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO GRIMUS

1. PARTI DEL CONTRATTO E REFERENTI QUALIFICATI AD INTERLOQUIRE

Il presente documento è volto a regolare i rapporti tra l’impresa Grimus Di Grimaldi Andrea (P.IVA 11167710968), con sede in 20093 Cologno Monzese, Via Andrea Doria n. 18/20, PEC: grimus18@casellapec.com , nella persona del rappresentante Andrea Grimaldi nato a Cernusco Sul Naviglio il giorno 07/03/1996 e le imprese, i professionisti o i privati che intendano fruire delle prestazioni offerte da Grimus di Grimaldi Andrea che, vengono indicati sinteticamente come “Cliente”, “Client” o “User”.

1.1. E’ opportuno precisare che il contraente indicato come Client, Cliente o User è un’impresa, ovvero un soggetto prossimo a costituire un’impresa e che, pertanto, i rapporti tra le parti rientrano, in ogni caso, nelle interazioni tra imprese o imprese e professionisti, quindi non sono riconducibili ai rapporti tra impresa e consumatori.

1.2. Entrambi i contraenti indicano quali rappresentanti con pieno potere di manifestare con piena efficacia e validità la volontà delle parti nell'ambito del presente contratto e per le obbligazioni ad esso connesse o collegate, oltre ai legali rappresentanti delle parti (se sussistenti) o i professionisti stessi sopra menzionati, le meglio persone meglio specificate nei moduli d’ordine/proposte contrattuali/preventivi.

1.3. Le parti entrambe approvano sin d'ora e ratificano laddove necessaria ogni dichiarazione, azione, atto o fatto compiuto in nome e per conto delle stesse parti dai rispettivi rappresentanti indicati ai sensi e con le modalità di cui all’art. 1.2 che precede, ai quali con il presente contratto, e nell'ambito dello stesso nonché per le obbligazioni connesse e collegate, conferiscono pieno potere di rappresentanza.

1.4. Eventuali restrizioni dei poteri di rappresentanza, come ad esempio il conferimento del potere limitato alla sola manifestazione di volontà concernente aspetti tecnici, dovrà esser specificato espressamente nella riga dedicata alle generalità del rappresentante nei moduli d’ordine/proposte contrattuali/preventivi.

1.5. Le parti dichiarano di rinunciare sin d'ora ad ogni azione, pretesa, rivalsa verso la controparte in conseguenza di quanto verrà dichiarato in nome e per conto proprio dai rappresentanti sopra indicati.

2. MODALITA’ DI COMUNICAZIONE

2.1. Le parti comunicheranno a mezzo telefono o e-mail. Ciascuna delle parti indicherà nei moduli d’ordine/proposte contrattuali/preventivi gli indirizzi email dalla stessa riconosciuti come propri ed autentici, abilitati – chiunque ne sottoscriva il contenuto – a manifestare la volontà della parte cui si riferiscono, sin d’ora riconoscendo e ratificando quanto verrà dichiarato nelle email inviate dagli stessi indirizzi.

2.2. Eventuali restrizioni dei poteri di rappresentanza per suddetti indirizzi email, come ad esempio il conferimento del potere limitato alla sola manifestazione di volontà concernente aspetti tecnici, dovranno esser specificate in maniera chiara ed espressa nella specifica parte prevista nei moduli d’ordine/proposte contrattuali/preventivi.

2.3. Le parti dichiarano di rinunciare sin d'ora ad ogni azione, pretesa, rivalsa verso la controparte in conseguenza di quanto verrà dichiarato in nome e per conto proprio dagli indirizzi email sopra indicati, assumendo ciascuna l'onere di controllare l'uso delle caselle di posta da parte del proprio personale e dei propri collaboratori, anche esterni, assumendo quindi la paternità di qualsivoglia dichiarazione contenuta nelle email.

2.4. È onere di ciascuna parte comunicare eventuali variazioni di indirizzo, in tal modo derivandone che ogni variazione di indirizzo non comunicata è inopponibile alla controparte.

3. STIPULA DEL CONTRATTO E MODIFICHE

3.1. La presente scrittura, denominata “condizioni generali di contratto Grimus di Grimaldi Andrea”, costituirà parte integrante dell’eventuale contratto che le parti andranno a stipulare. Le condizioni generali di contratto debbono essere consultate e comprese dal Cliente prima di stipulare qualsiasi accordo con Grimus di Grimaldi Andrea, tanto che si avranno per richiamate ed approvate nel contratto di prestazione di servizi/preventivo/proposta contrattuale che le parti perfezioneranno.

3.2. Il percorso standard per la stipula di contratti afferenti i servizi resi da Grimus di Grimaldi Andrea prevede che: A) il potenziale Cliente consulti le condizioni generali di contratto e ne comprenda il contenuto; B) A fronte delle indicazioni fornita dal Cliente, eventualmente tramite questionario, Grimus di Grimaldi Andrea rediga una proprio preventivo, recante l’indicazione di un corrispettivo globale; C) il Cliente sottoscriva per accettazione detto preventivo, indicando in tale sede o successivamente quali siano i propri referenti, con quali poteri e quali i recapiti di posta elettronica di pertinenza ai sensi dell’art. 2.

3.3. Quanto pattuito nel contratto, da intendersi composto da Condizioni Generali di Contratto ed eventuale questionario e/o scheda tecnica e preventivo o proposta accettati (che, ai sensi del comma che precede, consiste nel modulo d’ordine o preventivo accettato) non è derogabile, se non tramite accordo scritto stipulato da referenti qualificati del Cliente con la Direzione di Grimus di Grimaldi Andrea, con le modalità previste nell’art. 2 che precede.

3.4. Le deroghe al contratto possono essere concordate anche successivamente alla stipula, sempre con le modalità di cui al punto 3.3 che precede. 3.5. Qualora le deroghe al contratto e, in particolar modo, alle disposizioni di cui alle Condizioni Generali di contratto, comportino la necessità di approvazione ai sensi degli art. 1341 comma secondo e 1342 cod. civ., tale espressa approvazione potrà essere manifestata sia tramite dichiarazioni manoscritte, sottoscrizione manuale di formulari, preventivi, moduli, dichiarazioni manifestate o trasmesse tramite PEC o email scambiate tramite gli indirizzi di posta elettronica indicate negli articoli n. 1 e 2 che precedono.

3.6. Resta inteso che il contratto (condizioni generali e/o modulo d’ordine/preventivo e/o accettazione del modulo d’ordine/preventivo) potrà essere sottoscritto in doppio originale, cosicché ciascuna parte ne conservi una copia. E' facoltà delle parti attribuire data certa al contratto apponendovi firma digitale con marcatura temporale ovvero inviandone scansione come corpo del testo via PEC ai reciproci indirizzi e all’indirizzo terzo, indicato nel modulo d’ordine. E’ altresì possibile che il contratto o alcune sue componenti (condizioni generali e/o modulo d’ordine e/o accettazione del modulo d’ordine e/o questionario e/o scheda tecnica) vengano sottoscritti ed approvati telematicamente.

3.7. Il presente contratto sostituisce ogni precedente intesa anche verbale tra le parti e costituisce l’unico contratto esistente tra il Fornitore e il Cliente in relazione alle materie in esso trattate e, comunque, in caso di contrasto fra pattuizioni contenute nel contratto e pattuizioni contenute in eventuali precedenti contratti o atti, accordi o impegni di qualsiasi natura, sono le pattuizioni contenute nel presente contratto a prevalere.

3.8. Qualsiasi modifica alle obbligazioni contenute nel presente contratto sarà valida e vincolante ove risulti da atto scritto firmato dal fornitore e dall’utente.

2

 3.9. L’eventuale tolleranza di comportamenti posti in essere, da una o tutte le parti, in violazione delle disposizioni contenute nel presente contratto non costituisce rinuncia ai diritti derivanti dalle disposizioni violate né al diritto di esigere successivamente l’esatto adempimento delle obbligazioni ed il rispetto di tutti i termini e le condizioni previste nel contratto stesso.

3.10. In caso di invalidità o/e inefficacia, in tutto o in parte, di qualsiasi disposizione o clausola del contratto che non abbia natura essenziale, l’utente e il fornitore convengono di negoziare e concordare, in buona fede, affinché tali disposizioni o clausole siano sostituite con altre, valide ed efficaci, che abbiano sostanzialmente lo stesso effetto con riguardo all’oggetto ed agli scopi del contratto.

4. TRATTAMENTO DATI RISERVATI/SENSIBILI E ACCESSO AL SISTEMA DEL CLIENTE

4.1. Laddove il fornitore debba, per l'esecuzione del presente contratto, accedere a database, utenze, account di proprietà o comunque di competenza o in ogni modo riferiti al cliente (inteso come società o come suoi componenti, membri, delegati o preposti) o comunque a questi in uso o accessibili, lo stesso fornitore si intende autorizzato a trattare i dati in quanto individuato quale Responsabile ex art. 28 GDPR. Lo stesso pertanto, ai fini dell'espletamento dell'incarico, dovrà attenersi alle prescrizioni ed indicazioni fornitegli all'uopo dal cliente che ha la qualità di titolare del trattamento di tali dati. Sarà comunque onere del cliente redigere e formalizzare regolare atto di incarico con le indicazioni e prescrizioni del caso.

4.2. Nell’esecuzione del presente accordo, le parti si impegnano reciprocamente a rispettare e far rispettare ai propri dipendenti e collaboratori, il vincolo di riservatezza su tutte le informazioni, i dati, le notizie nonché la documentazione tutta fornita da ciascuna parte all’altra.

4.3. Ai sensi del Regolamento UE n.2016/679 (GDPR) i dati conferiti ed ogni ulteriore documentazione e comunicazione connessa al Contratto saranno trattati da entrambe le Parti per finalità di gestione e di esecuzione del Contratto e non saranno trasmessi, comunicati o condivisi con altri soggetti estranei alle esigenze contrattuali.

4.4. I dati forniti dal Cliente saranno raccolti e trattati con le seguenti modalità:

a) in modo corretto e lecito;

b) mediante supporto cartaceo e con l’ausilio di mezzi informatici, collegati o meno in rete, accessibili da personale espressamente incaricato;

4.5. I dati forniti dal Cliente saranno raccolti e trattati per le seguenti finalità:

a) adempimento degli obblighi derivanti dalla legge e degli obblighi assunti dal Fornitore in virtù del presente contratto, esercizio delle attività funzionali del Fornitore ovvero nell’ambito dei rapporti di fornitura o servizi, degli adempimenti fiscali e contabili obbligatori, delle operazioni di incasso a pagamento e dei rapporti commerciali nei termini contrattuali;

b) invio di informative commerciali, di materiale pubblicitario, di comunicazione commerciale interattiva o per il compimento di ricerche di mercato e statistiche interne.

4.6. Il Cliente, informato dei propri diritti, acconsente, a norma del Regolamento UE n.2016/679 (GDPR) , al trattamento e all’eventuale comunicazione dei propri dati personali, non sensibili, per le finalità sopra indicate, nonché per finalità pubblicitarie a mezzo rete telematica. Il consenso, di cui sopra, potrà essere revocato dal Cliente in qualsiasi momento, a mezzo comunicazione scritta inviata al responsabile del trattamento dati al seguente indirizzo p.e.c: grimus18@casellapec.com o, alternativamente, all’indirizzo della sede sociale di Grimus di Grimaldi Andrea sita in Cologno Monzese alla Via Andrea Doria n.18/20.

 

5. INVIO DI MATERIALE PER PUBBLICAZIONI, COMMENTI, RISPOSTE ETC

Poiché l’esecuzione delle prestazioni richieste a Grimus di Grimaldi Andrea, qualora contempli la gestione dei profili social di cui agli art. 6 e 7 successivi e negli altri casi previsti dagli accordi stipulati tra le parti, comporta la necessità di reperire contenuti e concordare con il Cliente quale materiale impiegare, le parti concordano che Grimus di Grimaldi Andrea sarà tenuta a trattare soltanto il materiale e le indicazioni pervenute come previsto dai successivi punti 5.1 e 5.2. e 5.3.

5.1. L'invio di bozze, materiali (photo, video, banche dati, testi, files di qualsiasi genere, programmi, link, musica, immagini, testi, grafiche ecc.) dovrà esser fatto allegando a comunicazione email il file o il materiale da inviare. In alternativa alla email, potrà esser utilizzato protocollo FTP indicato dal fornitore ovvero, laddove le dimensioni o la qualità del materiale non permettano l'invio in tal modalità, su memoria esterna (chiavetta usb, DVD o simili) ovvero infine, laddove si tratti di materiale non informatico, nella sua dimensione materiale (in tal caso la digitalizzazione del materiale sarà effettuata secondo le direttive e richieste del Cliente, con aggravio di costo se non incluso espressamente nel preventivo). In caso di invio di materiali con sistemi diversi dalla email, dovrà comunque esser data comunicazione alla controparte dell'invio o della consegna mediante email.

5.2. Ciascuna email, al fine di provare l'avvenuta corretta spedizione, verrà inviata dal mittente in CC anche a se stesso. Al fine di non rallentare eccessivamente i lavori, laddove debba esser richiesta una risposta alla mail, nell'oggetto saranno inserite le parole DA RISCONTRARE ENTRO 24H. In tal caso il riscontro alla stessa si riterrà di silenzio assenso laddove non vi sia risposta diversa entro ventiquattro ore, esclusi festivi, dall'invio della email con cui si chiede riscontro (a fini esemplificativi, se viene inoltrata una mail con proposta di layout alle 16.35 del mercoledì, e non vi è riscontro entro la stessa ora del giorno successivo, la proposta si intende approvata; pertanto un eventuale cambio della proposta successivo a tale tacita approvazione comporterà costi aggiuntivi per il Cliente).

5.3 Resta inteso che tutto il materiale e le indicazioni pervenute da soggetti e/o indirizzi di posta elettronica che non figurano tra i referenti autorizzati, ovvero non hanno potere di rappresentanza nell’ambito di interesse, verranno ignorati e disattesi.

 

6. TEMPI E FASI

L’attività svolta da Grimus di Grimaldi Andrea si sviluppa come di seguito indicato:

A) studio preliminare/consulenza, ossia nella valutazione delle esigenze del Cliente, con particolare attenzione alle prospettive del settore di mercato rilevante;

B) formulazione di proposte che potrebbero risultare confacenti alle necessità rappresentate e definizione di possibili strategie su indicazione del Cliente. Tali indicazioni possono – ma non necessariamente – confluire nella bozza di modulo d’ordine che Grimus di Grimaldi Andrea ha facoltà redigere in favore del Cliente, qualora richiesta.

C) Una volta accettata la proposta del Cliente (contratto di prestazione di servizi), Grimus di Grimaldi Andrea si occuperà delle eventuali ulteriori prestazioni di cui all’oggetto, ivi compresa – se rientrante nell’accordo – la gestione dei profili social.

3

 

 7. OGGETTO DEL CONTRATTO

Il Cliente di Grimus di Grimaldi Andrea persegue la notorietà tra il pubblico di proprio interesse e l’affermazione della propria figura come rilevante, autorevole e di tendenza.

Tali attività possono risultare gravose in termini di tempo per il Cliente, che pertanto le delega, in tutto o in parte a Grimus di Grimaldi Andrea, come di seguito indicato.

7.1. Le obbligazioni che Grimus di Grimaldi Andrea assume con la stipula del contratto consistono in obbligazioni di mezzi e non di risultato: Grimus di Grimaldi Andrea si impegna con il contratto a perseguire (senza doverli necessariamente conseguire) obiettivi definiti dal Cliente, con le modalità che il Cliente ha indicato. Ciò implica che, qualora gli obiettivi non venissero conseguiti, nulla potrà essere contestato a Grimus di Grimaldi Andrea, nella misura in cui si è attenuta alle condizioni concordate con il Cliente.

7.2. Al fine di espletare le prestazioni richieste dal Cliente, Grimus di Grimaldi Andrea prenderà in considerazione l’eventuale questionario sottoposto alla controparte e l’eventuale intervista fatta, ne analizzerà il profilo, valuterà statistiche significative per il profilo rilevante per il Cliente e, se concordato, si occuperà anche della redazione di un piano editoriale (previsione di contenuti –forniti dal Cliente- in funzione degli obiettivi rappresentati nel modulo d’ordine) confacente alle esigenze del Cliente (che lo dovrà, in ogni caso, approvare).

7.3. Prospettata al Cliente la strategia da seguire (sia verbalmente, che in forma scritta), Grimus di Grimaldi Andrea avrà adempiuto alle prime due fasi di cui all’articolo che precede (lettere A) e B)), prodromiche, necessariamente, all’eventuale fase C) di cui all’art. 6.

7.4. Il/i servizio/i e/o il/i progetto/i scelto/i dal Cliente tra le tipologie di servizi disponibili saranno specificati e dettagliati nel Documento di offerta e commissionati al Fornitore mediante l’Ordine di acquisto. Tale/i servizio/i potranno attenere:

Gestione / Creazione Social Network

Qualora conferisca a Grimus di Grimaldi Andrea l’incarico della gestione dei profili social media del Cliente (a titolo esemplificativo: Facebook, Instagram, Youtube, Twitter etc), sinteticamente contemplata alla lettera C dell’art. 6, il Cliente:

A) Fornisce Username e password per accedere ai propri profili social media, e autorizza Grimus di Grimaldi Andrea a crearne di nuovi, sempre a nome del Cliente.

B) Autorizza Grimus di Grimaldi Andrea ad apportare modifiche alla biografia ed ai contenuti in genere di profili preesistenti ed a quelli creati ex novo, affinchè risultino più confacenti agli obiettivi indicati, in base alle dinamiche progressivamente intercorse.

C) Autorizza Grimus di Grimaldi Andrea alla creazione, individuazione, modifica di account, ossia di quell'insieme di funzionalità, strumenti e contenuti attribuiti ad un nome utente in determinati contesti operativi, non solo in siti web, tramite i quali viene messo a disposizione dell'utente un ambiente con contenuti e funzionalità personalizzabili, oltre ad un conveniente grado di isolamento dalle altre utenze parallele, che risultino funzionali alla promozione del profilo del cliente ed al migliore posizionamento nei motori di ricerca del sito del Cliente stesso.

D) Si impegna a fornire a Grimus di Grimaldi Andrea le parole chiave significative e funzionali alla propria attività. Qualora l’elenco di parole chiave indicate dal cliente risultasse inadeguato, il Cliente autorizza Grimus di Grimaldi Andrea ad integrarlo, rettificarlo, modificarlo ed impiegare filtri, con la più ampia manleva.

E) Fornisce a Grimus di Grimaldi Andrea delle frasi che, automaticamente, in forza della corrispondenza ai requisiti indicati dal Cliente stesso per quanto attiene le caratteristiche degli account da contattare o con i quali interagire, verranno impiegate, mediante gli account del Cliente per commentare pubblicazioni, rispondere a messaggi e commenti etc.

G) Si impegna a fornire a Grimus di Grimaldi Andrea indicazioni circa l’area geografica di interesse, autorizzando Grimus di Grimaldi Andrea ad estenderla, restringerla o modificarla, qualora funzionale agli obiettivi indicati, con la più ampia manleva in merito ai criteri scelti. Del pari, autorizza la pubblicazione di commenti geolocalizzati.

H) Autorizza Grimus di Grimaldi Andrea ad impiegare i propri Account per l’invio automatico di messaggi recanti foto, video, link, che potranno – non necessariamente – essere cancellati automaticamente decorsi dieci giorni dall’invio, a tutti i nuovi follower o contatti che dir si voglia conseguiti in costanza del contratto in questione.

I) Si impegna ad indicare eventuali categorie di soggetti o soggetti o account che non debbono essere contattati e/o intercettati e debbono essere estromessi da qualsiasi interazione (black list). Del pari, il Cliente sarà tenuto ad indicare quali tipologie di contatti non debbono essere oggetto di eccessiva o intensa interazione, indicando la cadenza richiesta (white list). Resta inteso che, in difetto di tali indicazioni, rese in forma scritta nel modulo d’ordine o nella scheda tecnica, Grimus di Grimaldi Andrea si riterrà libera di interagire con tutti i profili rientranti nel target indicato dal Cliente.

L) Si impegna a indicare il numero e la tipologia di azioni che Grimus di Grimaldi Andrea dovrà attuare automaticamente (es: pubblicare una foto ogni 3 giorni, commentare pubblicazioni altrui per massimo una volta ogni due giorni, mettere un “like” automatico a foto o pubblicazioni di altri account, inviare messaggi privati verso follower nuovi e/o più vecchi di un mese, etc).

M) Si impegna a indicare quali commenti personalizzati Grimus di Grimaldi Andrea è autorizzata a pubblicare su profili specifici.

N) Ove previsto il Cliente oltre a corrispondere l’importo per la gestione del servizio scelto a Grimus di Grimaldi Andrea si prederà carico delle

restanti spese es. costi pubblicitari che devono essere sostenuti per il servizio di advertising sulle varie piattaforme scelte.

O) Il Cliente in caso dovesse scegliere il servizio di mail Marketing oltre a corrispondere l’importo per la gestione del servizio a Grimus di Grimaldi Andrea si prederà carico delle spese fisse relative all’autoresponder.

Grimus di Grimaldi Andrea provvederà ad eseguire automaticamente le operazioni indicate dal Cliente. In ottemperanza alle richieste del Cliente, Grimus di Grimaldi Andrea eseguirà automaticamente le operazioni indicate dal Cliente nel Modulo d’ordine, quali, esemplificativamente, pubblicazione di commenti, risposte, richieste di amicizia in base alla tipologia di profili rilevanti, obiettivi indicati, condivisione di post in gruppi aperti e chiusi (previa richiesta di ammissione), creazione di eventi e appuntamenti, manifestazione di apprezzamento (“like”) e di contrarietà (“dislike”) etc.. Grimus di Grimaldi Andrea avrà anche facoltà di attivare interazioni strumentali, anche solo temporanee, euristicamente orientate a sondare i margini di miglioramento del posizionamento del profilo.

Poiché i sistemi di sicurezza, filtro e gli algoritmi in genere impiegati dai social media evolvono continuamente, non è dato sapere se possano incidere, ridurre o impedire le interazioni strumentali e tutte le operazioni di cui all’art. 4. Reso edotto di tale rischio il Cliente manleva sin d’ora Grimus di Grimaldi Andrea nell’eventualità che tali criticità dovessero presentarsi e compromettere l’esecuzione delle operazioni richieste.

Resta inteso che tutte le operazioni indicate nel presente articolo non implicano necessariamente la previa verifica del contenuto e della veridicità dei profili impiegati. Il Cliente, qualora risultasse opportuno per imprimere un’accelerazione alla crescita del proprio profilo, autorizza sin d’ora Grimus di Grimaldi Andrea ad acquisire ed impiegare profili virtuali e non, anche non verificati, ivi compresi i “pacchetti” di profili, trattati mediante vendita o scambio, senza escludere la possibilità di utilizzarli anche per il rilascio di recensioni, commenti e interazioni nella più ampia accezione.

Poiché l’esecuzione dei compiti di cui alla lettera C dell’art. 6 prevede, necessariamente, l’impiego di software, tecnologie e piattaforme in continua evoluzione e mutamento, risulta impossibile prevedere quali potranno risultare più confacenti in futuro, sicchè il Cliente autorizza Grimus di Grimaldi Andrea a scegliere quanto di più conveniente risulti disponibile, con la più ampia manleva per tali scelte e per tutto quanto ne possa conseguire.

  4

 

 Resta inteso che il Cliente ha facoltà di accedere ai propri profili e di gestirli direttamente e personalmente.

Servizi di Web Marketing

Qualora concordato dalle parti, Grimus di Grimaldi Andrea fornisce anche il servizio di SEO (acronimo inglese per Search Engine Optimization che definisce tutte le attività di ottimizzazione di un sito web volte a migliorarne il posizionamento nei risultati organici dei motori di ricerca come Google etc) a pagamento, come meglio specificato nella scheda tecnica.

Qualora il Cliente chieda la promozione della propria posizione, Grimus di Grimaldi Andrea è autorizzata ad impiegare, per promuovere la posizione del Cliente, visualizzazioni per i video pubblicati, recensioni positive, commenti personalizzati, manifestazioni di volontà attinenti la partecipazione ad eventi che Grimus di Grimaldi Andrea stessa ha facoltà di acquisire, con la più ampia manleva da parte del Cliente.

Il Fornitore è tenuto all’utilizzo di strumenti e tecniche di web marketing aggiornati e all’individuazione di una lista di parole chiave più opportune da posizionare nelle prime pagine dei più diffusi motori di ricerca e non è responsabile per i cambiamenti e le fluttuazioni delle posizioni acquisite, in quanto strettamente dipendenti da aggiornamenti, cambiamenti degli algoritmi e da attività interne del motore di ricerca.

Il Fornitore non è altresì responsabile per ritardi, disservizi o sospensioni che dipendano da Terzi.

Inoltre nel caso in cui alla scadenza del servizio non segua il rinnovo il Fornitore non è responsabile per la perdita del posizionamento acquisito. Creazione percorso Funnel

Ove concordato tra le parti nel preventivo approvato, Grimus di Grimaldi Andrea provvederà alla creazione di Landing/Funnel, volte a indurre interesse nel potenziale cliente, raccoglierne i riferimenti e contatti e portarlo ad interagire, definire le proprie aspettative e, infine, acquistare prodotti o servizi del Cliente.

Creazione Sito web

Il Fornitore si impegna alla progettazione, alla realizzazione grafica, all’implementazione, nonché all’aggiornamento di uno o più siti web, nonché allo sviluppo di applicativi connessi. Il sito del Cliente viene prodotto sotto specifica approvazione di un progetto preventivo dettagliato.

E’ onere del Cliente indicare al Fornitore le esigenze e gli obiettivi che intende soddisfare mediante la realizzazione del sito ed il Cliente sopporta ogni responsabilità circa il mancato raggiungimento degli obiettivi non espressamente rappresentati al Fornitore.

L’eventuale attività di manutenzione o aggiornamento non è compresa nel servizio e nel prezzo pattuito, ma è disponibile a richiesta del Cliente ed a pagamento.

Il Cliente si impegna a fornire direttamente il materiale relativo al sito sia mediante la consegna su supporto informatico sia indicando le risorse di reperimento. A tal proposito il Cliente si assume la piena responsabilità circa la titolarità dei contenuti, scritti e immagini e quant’altro materiale venga fornito per la realizzazione del sito dichiarando che quanto conferito al Fornitore ai fini della creazione del sito sia nella sua legittima disponibilità, che non è contrario a norme imperative e che non viola alcun diritto d’autore, marchio o fabbrica o segno distintivo, brevetto o altro diritto di terzi derivante dalla legge, dai contratti e/o da consuetudine.

Il Cliente dichiara, altresì, di essere a conoscenza che eventuali malfunzionamenti del sito manifestatisi successivamente alla consegna non saranno imputabili al Fornitore e pertanto rinuncia a contestazioni successive alla consegna.

Il servizio ha la durata prevista nel Documento d’offerta per la consegna e messa on-line della versione definitiva del sito web, salvi differimenti dovuti a ritardi nella comunicazione del brief e delle informazioni, nella approvazione delle fasi del progetto e nei pagamenti imputabili al Cliente.

Il Fornitore non è in alcun modo responsabile per le modificazioni apportate dal Cliente successivamente alla consegna. Qualsiasi danno derivante a terzi da un utilizzo non lecito delle prestazioni oggetto del contratto sarà imputabile sostanzialmente e processualmente solo ed esclusivamente al Cliente che si obbliga a tenere indenne il Fornitore da qualsiasi responsabilità.

In nessun caso il Fornitore è responsabile per ritardi, disservizi o sospensioni che dipendano da Terzi.

 

8. REGOLE GENERALI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO.

8.1. Il Cliente è l’unico e personale responsabile della conservazione e della riservatezza dei propri account e, conseguentemente, ne rimane il solo ed unico responsabile per tutti gli usi, siano essi dal medesimo utente autorizzati ovvero non autorizzati, che prescindono dall’attività di cui al presente contratto.

8.2. L’utente è l’unico e personale responsabile dell’utilizzo del servizio, nonché delle eventuali conseguenze pregiudizievoli che dovessero ricadere sul Fornitore e sui terzi, e ciò con riferimento alla vigente normativa italiana in materia civile e penale e, per quanto applicabile, alla normativa straniera.

8.3. L’utente si impegna a non cedere o divulgare (direttamente o indirettamente) a terzi sia la User Id sia la password personali, comprese quelle comunicate dal Fornitore, e si impegna a comunicare immediatamente al Fornitore medesimo qualsiasi eventuale furto e/o smarrimento e/o uso non autorizzato da parte di terzi della propria UserId e della propria password non appena avutane conoscenza, impegnandosi comunque a manlevare e tenere indenne il Fornitore da ogni e qualsiasi richiesta, anche di risarcimento danni, proposta e/o derivante, direttamente ovvero indirettamente, dal sopra indicato uso od abuso del servizio e/o dell’account.

8.4. Il Cliente si obbliga a:

a) non interferire od interrompere il servizio, i server o i network collegati con il servizio, non agire in contrasto con qualsivoglia requisito, procedura o regola del servizio;

b) non usare il servizio per scopi illegali ovvero contro l’ordine pubblico, il buon costume e la morale;

c) non usare il servizio per trasmettere o diffondere (anche mediante link) materiale illecito, pornografico, razzista, lesivo della privacy e/o comunque osceno, volgare, diffamatorio, abusivo;

d) non trasmettere materiale e/o messaggi che incoraggino terzi a mettere in atto una condotta illecita e/o criminosa passibile di responsabilità penale o civile;

e) osservare, e far osservare ad eventuali soggetti che utilizzino il servizio, tutti i regolamenti, direttive e procedure di rete connesse al servizio medesimo;

f) non creare intestazioni o in altro modo manipolare segni distintivi o indicazioni al fine di contraffare l’origine di un contenuto del servizio o il servizio stesso;

g) non utilizzare o diffondere il contenuto del servizio che comporti la violazione di brevetti, marchi, segreti, diritti d’autore o altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale del fornitore o di terzi soggetti;

h) non divulgare a terzi informazioni in relazione ai sistemi e alle modalità di accesso al servizio.

8.5. È comunque espressamente vietato utilizzare il servizio per contravvenire in modo diretto e/o indiretto alle vigenti leggi dello Stato italiano

5 ovvero di altro Stato estero di residenza dell’utente.

8.6. Il Cliente riconosce che il Fornitore potrà modificare le regole generali di utilizzo del servizio in ogni tempo ed a sua sola ed esclusiva discrezione, dandone notizia al Cliente mediante messaggio di posta elettronica con ragionevole preavviso, e comunque entro 5 giorni dalla modifica al fine di consentire all’utente di poterne prendere visione per tempo.

9. SOSPENSIONE DEL SERVIZIO

9.1. Il Fornitore si riserva il diritto di sospendere e/o interrompere l’utilizzo del servizio ovvero di disconnettere (temporaneamente o definitivamente) uno o più account creati per il Cliente e/o sito/i web, e ciò senza riconoscimento di alcun rimborso indennizzo e/o risarcimento, con conseguente successiva cancellazione di uno o più account creati per il Cliente e/o sito/i web per il medesimo realizzato/i, qualora venisse a conoscenza ovvero determinasse, a suo esclusivo insindacabile giudizio, che l’Utente abbia violato ovvero stia violando le prescrizioni di cui al precedente articolo 8, nonché la normativa vigente, dandone comunicazione al Cliente a mezzo e-mail.

9.2. Il Fornitore si riserva altresì il diritto di sospendere l’utilizzo del servizio qualora venisse a conoscenza ovvero ritenesse, a suo esclusivo insindacabile giudizio, che si sia verificata ovvero si stia verificando una delle seguenti circostanze:

a) un utilizzo del servizio che determini una situazione di pericolo o instabilità dei server tale da arrecare danni al Fornitore;

b) un traffico anomalo ovvero tale da impedire la normale erogazione del servizio in favore di altri clienti;

c) qualora la pubblica autorità o altri soggetti terzi comunichino al Fornitore un uso illecito, improprio ovvero non conforme alle regole della netiquette del servizio da parte del Cliente.

9.3. Il fornitore valuterà, infine, il materiale ritenuto «dubbio» a suo insindacabile giudizio e, previa comunicazione via email al Cliente per chiarimenti, deciderà in ordine alla sospensione / interruzione del servizio sino a quel momento erogato.

9.4. In ogni caso il Fornitore si riserva ogni azione di manleva e/o risarcitoria, o comunque prevista dalla legge, nei confronti de responsabile di dette violazioni, ovvero la facoltà di esercitare la clausola risolutiva espressa di cui all’Art.12 del presente contratto.

 

10. PROPRIETÀ INDUSTRIALE E INTELLETTUALE

10.1. Entro i limiti previsti dall’oggetto contrattuale e dalle norme previste dal D. Lgs. 30/2005 (Codice della Proprietà Industriale), il Cliente ha la proprietà esclusiva sui dati, materiali, foto, informazioni, notizie in qualsiasi forma prodotte dalla redazione del Fornitore che compariranno all’interno dei profili social e dai siti web creati per il medesimo. Il Fornitore rinuncia pertanto nel modo più ampio a far valere diritti, pretese e rivendicazioni di sorta, escluse quelle previste dai precedenti Artt. 8 e 9, su tali dati, informazioni e materiali.

10.2. Il Cliente è proprietario esclusivo dei contenuti prodotti durante l’esecuzione dell’opera e nell’erogazione dei servizi e come tale, dopo la loro approvazione, ne ha la piena responsabilità. In particolare il progetto editoriale del sito, il progetto grafico del sito, i contenuti prodotti dalla redazione del Fornitore per il sito, nonché la gestione / creazione di nuovi profili social del Cliente sono e rimangono di esclusiva proprietà del Cliente medesimo anche successivamente alla scadenza del Contratto.

10.3. Il Cliente è proprietario esclusivo dei dati che popolano i profili social e/o il database del sito. Sarà cura del Fornitore custodire tutti i dati di proprietà del Cliente per tutta la durata del Contratto, provvedendo alla sua restituzione all'atto della scadenza e/o risoluzione del Contratto stesso. 10.4. Il Cliente riconosce al Fornitore l’esclusiva proprietà intellettuale del codice prodotto dallo stesso per la fornitura dei servizi richiesti dal Cliente, a prescindere dalla tipologia di linguaggio di programmazione utilizzato. Tuttavia, al termine del contratto, il Fornitore è tenuto alla restituzione del codice al Cliente.

10.5. Il Cliente è informato che la violazione del diritto di proprietà intellettuale, in qualsiasi modo posta in essere, può comportare un obbligo al risarcimento dei danni prodotti nei confronti del Fornitore.

10.6. Il sito, senza codice sorgente, può essere consegnato su supporto digitale funzionante e su sua espressa richiesta al Cliente, che si impegna sin d’ora a farne un uso compatibile con le disposizioni del Contratto.

 

11. SEGNI DISTINTIVI

11.1. Il Cliente autorizza il Fornitore all'utilizzo dei propri segni distintivi limitatamente all’ambito delle proprie attività di comunicazione offline e online, nonché ad inserire nel proprio sito istituzionale un esempio del Servizio realizzato ed eventuali parti dello stesso.

11.2. Il Cliente autorizza il Fornitore a porre sul sito web realizzato per suo conto i segni distintivi del Fornitore, indicato come realizzatore, nonché eventuali collegamenti al sito del Fornitore stesso.

 

12. CORRISPETTIVI

12.1. Salvo che le parti abbiano concordato soluzioni diverse nell’accordo stipulato o nella scheda tecnica/modulo d’ordine accettato, nelle modalità previste dall’art. 3, il pagamento delle somme dovute, così come evidenziato nella proposta (modulo d’ordine) accettata, dovrà avvenire a vista fattura e comunque entro 10 giorni dalla stipula dell’accordo;

12.2. Le parti concordano per la fatturazione dei compensi pattuiti che, in aderenza alla natura del contratto, il pagamento del dovuto comporta l’imputazione del 50% dei compensi a studio e formulazione e pianificazione del piano marketing, mentre il restante 50% viene imputato alla gestione ordinaria dei profili nell’ambito dei social media, creazione del sito web e della gestione degli account pubblicitari.

12.3. Posto che i termini di pagamento concordati sono tassativi, il mancato pagamento entro i termini concordati comporta la facoltà per Grimus di Grimaldi Andrea di scegliere se attivarsi comunque per conseguire il pagamento tardivo, mantenendo in essere il contratto, ovvero ritenere il rapporto risolto per grave inadempimento della controparte.

Stante la prevalenza dello studio, programmazione e analisi e settaggio preliminare dei parametri (lettere A) e B) dell’art. 6) a fronte della mera esecuzione delle prestazioni rese da Grimus di Grimaldi Andrea (lettera C dell’art. 6), in caso di risoluzione per inadempimento da parte del Cliente, i compensi per le prestazioni che Grimus di Grimaldi Andrea abbia reso o anche soltanto iniziato a fornire, sono dovuti per intero.

12.4. Il Cliente riconosce che il Fornitore si riservi la facoltà di modificare e aggiornare il corrispettivo del servizio, dandone notizia al Cliente stesso a mezzo e-mail almeno 30 (trenta) giorni prima della data di scadenza del contratto. Pertanto le parti convengono che tali modifiche dei corrispettivi siano applicate al momento dell’eventuale rinnovo del contratto, fatta salva la facoltà del Cliente prevista dall’Art. 15 del presente contratto; in difetto il Cliente dichiara, ora per allora, l’accettazione delle nuove tariffe.

6

 

 13. DURATA DEL CONTRATTO

Qualora non siano stati formalizzati diversi accordi tra le parti, il contratto avrà validità ed efficacia per 365 giorni dalla stipula, salvo rinnovo automatico in difetto di recesso del Cliente da comunicarsi con anticipo di 30 giorni (anche non lavorativi), rispetto alla scadenza.

 

14. DIRITTI E COMPETENZE

14.1. Poiché la natura ibrida della prestazione lo preclude e, comunque, non rientra nell’oggetto del presente contratto, nessuna licenza verrà ceduta o resa disponibile al Cliente.

14.2. Qualunque onere fiscale derivante dall’esecuzione del presente contratto, comprese eventuali imposte per attività pubblicitaria, sono a carico esclusivo del Cliente.

 

15. RECESSO

15.1. Il Cliente ha diritto di recedere dal Contratto entro 30 (trenta) giorni, anche non lavorativi, rispetto alla scadenza del contratto, mediante invio di raccomandata con ricevuta di ritorno, motivandone il recesso.

15.2. Il Cliente ha facoltà di recedere in qualsiasi momento, con una penale pari al 100% dei compensi concordati non corrisposti, anche se afferenti a prestazioni ancora non rese da parte della Grimus di Grimaldi Andrea.

15.3. Qualora il Fornitore ravvisi impossibilità oggettiva alla continuazione nell’erogazione del servizio, potrà recedere unilateralmente dal contratto a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e con effetto dal momento della ricezione. In tal caso il Cliente si impegna alla corresponsione della quota di Prezzo relativa alla parte di servizio prestato sino alla data dell’intervenuto recesso per impossibilità oggettiva della prestazione.

15.4. Qualora il Fornitore ravvisi, invece, l’impossibilità alla continuazione nell’erogazione del servizio per cause imputabili al Cliente, potrà recedere unilateralmente dal contratto a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e con effetto dal momento della ricezione. In tal caso, tuttavia, il Cliente dovrà corrispondere l’intero prezzo pattuito per il servizio prestato / ancora da prestarsi da parte del Fornitore.

15.5 In ogni caso di ritardo nel pagamento del Cliente il Fornitore ha diritto di recedere unilateralmente dal Contratto a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento e con effetto dal momento della ricezione.

15.6. Ai fini del presente paragrafo il rifiuto e in ogni caso, la restituzione al mittente della raccomandata con avviso di ricevimento producono l'effetto della ricezione, purché l'invio sia stato effettuato all'indirizzo indicato nell’Ordine d’Acquisto od a quello successivamente indicato ai sensi dell’Art.2 del presente contratto.

15.7. Il Cliente rinuncia a qualsiasi azione atta al risarcimento del danno diretto o indiretto derivante dal recesso a qualsiasi titolo esercitato dal Fornitore.

 

16. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA E RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

16.1. Nell’eventualità che il Cliente risulti inadempiente alle obbligazioni contratte e, segnatamente, a quanto previsto dagli Artt. 5 (“Invio di materiale per pubblicazioni, commenti, risposte etc”), 8 (“Regole Generali di utilizzo del servizio”) e 12 (“Corrispettivi”) che precedono, nonché ad

una delle obbligazioni poste in capo al Cliente, ovvero qualora il Cliente risulti assoggettato a procedure concorsuali e/o esecutive, il contratto si riterrà ipso facto risolto.

16.2. Il Contratto potrà altresì ritenersi risolto, d'intesa tra le parti, qualora il Cliente ometta, in tutto od in parte di procurare al Fornitore il materiale necessario alla prestazione del servizio entro 15 (quindici) giorni dalla ricezione dell’Ordine d’Acquisto.

16.3. In tal caso al Fornitore verrà comunque corrisposto un importo pari al 100% dei compensi concordati non corrisposti, anche se afferenti a prestazioni ancora non rese da parte della Grimus di Grimaldi Andrea, per causa imputabile al Cliente.

16.4. Sono fatti salvi i casi di risoluzione previsti dalla legge

16.5. Poiché la vigente normativa in materia delle prestazioni oggetto del presente contratto è in continua evoluzione, è opportuno contemplare sin d’ora l’eventualità dell’impossibilità sopravvenuta della prestazione, dovuta a nuovi algoritmi, norme, provvedimenti dell’autorità Giudiziaria e non, sanzioni irrogate da Autorità etc.

 

17. RESPONSABILITA'

17.1. Salvo il caso di dolo o colpa grave Grimus di Grimaldi Andrea non sarà responsabile per il materiale pubblicato o divulgato nella più ampia accezione in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 5 del presente contratto. Il Cliente autorizza e manleva sin d’ora Grimus di Grimaldi Andrea a pubblicare quanto trasmesso e/o autorizzato (anche tacitamente, con il meccanismo previsto dall’art. 5.2) senza provvedere ad un controllo (preventivo o successivo alla pubblicazione) afferente i contenuti, gli effetti delle pubblicazioni e le interazioni che hanno comportato, ovvero ad effettuare una verifica relativa alle necessarie autorizzazioni per la pubblicazione dei contenuti.

17.2. Del pari, il Cliente solleva Grimus di Grimaldi Andrea da qualsiasi responsabilità per la mancata cancellazione di pubblicazioni, commenti, risposte ed interazioni in genere, poiché ritiene più che adeguata la cancellazione automatica dei soli commenti, trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione. 17.3. Salvo il caso di dolo o colpa grave, il Fornitore non sarà responsabile per:

1) mancato o limitato funzionamento del servizio per forza maggiore; In particolare ed in via meramente esemplificativa: eventi naturali, scioperi, blocco generale o parziale delle telecomunicazioni, blocco o restrizione del servizio erogato da fornitori di servizio di telecomunicazioni o simili di cui si serva il fornitore ecc;

2) mancato o limitato funzionamento del servizio a causa di intrusione nei sistemi del fornitore da parte di terzi non autorizzati ovvero per DOS, per attacco di hacker o simili,

3) mancato o limitato funzionamento del servizio dovuto a difetti, malfunzionamenti o restrizioni tecniche del sistema del cliente o di terzi utilizzatori del servizio;

4) mancato o limitato funzionamento del servizio dovuto a imprevedibili difetti tecnici delle attrezzature o macchinari impiegati dal fornitore per la realizzazione e per l'erogazione o mantenimento del servizio;

7

 

 5) mancato o limitato funzionamento del servizio per il tempo necessario al fornitore per aggiornare, modificare, implementare il sistema o le misure di sicurezza dello stesso. In tal caso, e salvo l'ipotesi di assoluta urgenza, il fornitore Grimus di Grimaldi Andrea dovrà dare preavviso della sospensione del servizio nelle forme di cui all’art. 2.

6) mancato o limitato funzionamento del servizio dovuto a problemi generati ovvero recepiti dal sistema del Cliente (per esempio virus contratti dallo stesso).

17.4. E' espressamente esclusa ogni garanzia circa:

1) i risultati economici o di fatto o comunque dell'attività che il Cliente si è prefissato di raggiungere tramite il servizio;

2) risultati di campagne pubblicitarie, di indicizzazione, di cura del profilo;

3) corrispondenza o veridicità delle interazioni intercorse, dei profili social media impiegati e dell’utilizzo degli stessi.

4) immunità da attacchi, intrusioni di terzi;

5) interoperabilità col sistema del cliente o di terzi utilizzatori in caso di configurazioni specifiche di questi;

6) risultati di campagne pubblicitarie, di indicizzazione, di cura del profilo;

7) attività di terzi in outsourcing.

13.4. In ogni caso il cliente utilizza il servizio a proprio rischio, esonerando il Fornitore nei confronti di ogni parte per controversie legali, danni indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali causati dall’esecuzione delle prestazioni richieste dal presente contratto o, qualora divergenti, in adempimento alle direttive del Cliente stesso.

In ogni caso, laddove Grimus di Grimaldi Andrea dovesse esser ritenuto responsabile per danni patiti dal cliente, le parti convengono la limitazione convenzionale della responsabilità del fornitore con una penale pari al cinquanta per cento del prezzo netto percepito dal fornitore stesso per la prestazione oggetto di contratto e che ha generato la responsabilità;

17.5. In caso di cessazione del rapporto Grimus di Grimaldi Andrea sarà tenuta a rendere disponibili tutte le credenziali di accesso per i profili creati, ma non sarà tenuta a consegnare su supporti di qualsiasi sorta, i contenuti, le informazioni, i dati, i files ed in generale tutti i documenti che appartengono al Cliente e che sono utilizzati nel servizio. Il Cliente esime sin d’ora Grimus di Grimaldi Andrea dall'onere di conservare copia di sicurezza dei dati stessi, salva la facoltà di conservarli al fine di dimostrare l'esistenza del contratto in eventuale contenzioso, agire o comunque difendersi in giudizio, di trattenerli ed esaminarli a fini statistici - eliminarli in maniera definitiva.

17.6. Fermo restando quanto indicato nei precedente paragrafi, il Cliente riconosce ed accetta che il fornitore non potrà in alcun caso essere considerato responsabile - né a titolo contrattuale, né a titolo extracontrattuale - nei confronti dell’utente (ovvero di terzi) per qualsiasi tipo di danno diretto o indiretto ivi inclusi i danni relativi alla perdita di profitti, dell’avviamento commerciale o perdita di dati anche nel caso in cui il fornitore sia stato avvertito (per iscritto o verbalmente) del possibile verificarsi di tali danni. A titolo esemplificativo e non tassativo il Fornitore non sarà responsabile di danni connessi o derivanti:

a) dall’uso, dal cattivo uso ovvero dalla impossibilità di utilizzare il servizio imputabili al Cliente;

b) dal costo di servizi sostitutivi rispetto al servizio acquistato;

c) dall’eventuale modifica, sospensione ovvero interruzione del servizio di cui agli Artt. 8 e 9;

d) dall’accesso non autorizzato ovvero da alterazione di trasmissioni e/o dati dell’utente, ivi incluso tra l’altro l’eventuale danno, anche economico, dallo stesso utente eventualmente subito per mancato profitto, uso, perdita di dati o di altri elementi intangibili.

In ogni caso sono espressamente escluse tutte le garanzie esplicite od implicite nella misura in cui ciò non contrasti con le vigenti norme di legge e fatta salva la responsabilità per dolo o colpa grave del Fornitore.

 

18. PROCEDURE DI RECLAMO E CONCILIAZIONE

18.1. Eventuali reclami in merito ad ogni aspetto inerente il rapporto contrattuale e/o la fornitura del servizio dovranno essere inoltrati alla sede legale della Grimus di Grimaldi Andrea, quale Società Fornitrice del servizio, tramite comunicazione scritta entro 8 (otto) giorni dal verificarsi del motivo. La direzione della Grimus di Grimaldi Andrea esaminerà quindi la documentazione di cui al reclamo e fornirà risposta al Cliente entro 5 (cinque) giorni dal ricevimento del medesimo. Nel caso di reclami per fatti di particolare complessità, che non consentano una risposta esauriente nei termini di cui sopra, la Società fornitrice del servizio informerà il Cliente entro i predetti tempi massimi sullo stato di avanzamento della pratica.

18.2. Esperita la procedura di reclamo di cui al paragrafo precedente il Cliente che non si intende soddisfatto potrà accedere a procedure di conciliazione alternative alla giurisdizione ordinaria inviando il ricorso alla CCIAA di Milano. In particolare, non potrà essere proposto ricorso in sede giurisdizionale fino a che non sia stato esperito un tentativo obbligatorio di conciliazione. A tal fine, i termini per agire in sede giurisdizionale sono sospesi fino alla scadenza del termine per la conclusione del procedimento di conciliazione.

 

19. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Le parti convengono che la legge applicabile al presente contratto è la legge italiana.

Tutte le controversie o contestazioni che dovessero insorgere tra le parti relativamente al contratto – non definite in via bonaria attraverso le procedure di reclamo o conciliazione – saranno deferite in via esclusiva al Foro di Monza.

________, lì_________

Per il Cliente ___________ Per il Fornitore____________

Approvazione specifica

Si approvano specificamente ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341,1342 codice civile le seguenti clausole:

Art. 7.4 (gestione / creazione Social Network) nella parte in cui prevede l’eventualità di manleva nel caso in cui la prestazione del fornitore risulti compromessa, esime il fornitore dal verificare la veridicità di contenuti e profili e conseguentemente ne prevede la manleva, prevede la manleva a fronte di scelte relative a tecnologie e ove prevede la manleva per l’attività di promozione; Art. 13 ove prevede il rinnovo automatico del contratto, salvo recesso tempestivo; Art.15.2 nella parte in cui prevede la facoltà di recesso del Cliente in qualsiasi momento dal contratto stipulato con la Grimus di Grimaldi Andrea previa corresponsione di una penale pari al 100% dei compensi concordati non corrisposti, anche se afferenti a prestazioni ancora non rese da parte del Fornitore; Art.15.7 ove prevede la rinuncia del Cliente a qualsiasi azione diretta al risarcimento del danno diretto o indiretto derivante dal recesso esercitato dal Fornitore; Art. 17.1 ove prevede la manleva del fornitore per il mancato controllo del materiale fornito

 8

 

 dal Cliente; Art. 17.2 ove prevede la manleva per la mancata cancellazione di pubblicazioni, commenti, risposte e interazioni in genere; Art. 17.3 ove esclude la responsabilità del fornitore per il mancato o limitato funzionamento dovuto alle cause di cui ai punti 1, 2, 3, 4, 5, 6 di detto paragrafo; Art. 17.4 ove esclude ogni garanzia in merito ai risultati dell’attività svolta (punti n. 1, 2 e 6), la corrispondenza o veridicità delle interazioni, profili social e impiego degli stessi (punto 3), immunità da attacchi (punto 4), interoperabilità (punto 5), da terzi (punto 7) ed al penultimo comma ove esime il fornitore da responsabilità per i danni che il Cliente dovesse subire o vedersi imputati, nonché il comma ultimo allorché viene limitata convenzionalmente la responsabilità del Fornitore mediante una penale pari al 50% del prezzo netto percepito dal fornitore per la prestazione che ha comportato la responsabilità; Art.18 ove prevede procedure di reclamo e conciliazione, preventive al ricorso in sede giurisdizionale; Art. 19 ove prevede quale Foro esclusivamente competente per eventuali liti il Tribunale in cui risulta avere sede la Società Grimus Di Grimaldi Andrea.

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 del codice civile si approvano le clausole di cui agli Artt.1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,16,17,18,19 del su esteso contratto.